<span class='p-author h-card'>Agente Tim</span> ha pubblicato Telefonia Aziendale | Agente Tim – Consulenze contratti Tim Aziendali

Con il servizio di LOCALIZZAZIONE MERCI  TIM Things Connect, TIM mette la propria rete al servizio delle imprese. Con il Cloud di TIM ed un sistema di geolocalizzazione GPS, TIM Things Connect permette, con facilità, di localizzare e di conoscere la posizione di oggetti, monitoraggio beni, merci, container, carrelli, fusti, pallets e casse mobili per la movimentazione delle merci, attrezzature di cantiere (refrigeratori, generatori elettrici, bagni chimici, cassoni, prefabbricati…) e con i nuovi dispositivi anche di controllare temperature e distanze (profondità) che le aziende distribuiscono sul territorio nazionale e/o europeo. Tutto questo rappresentato su mappa cartografica in tempo reale.

Il servizio di localizzazione merci TIM Things Connect è pronto all’uso e non necessita di installazione professionale. E’ funzionante al momento della consegna, basta posizionare il piccolo dispositivo di rilevamento sugli oggetti da monitorare e controllare sul cruscotto Web la posizione e altri valori rilevati dai sensori, gli spostamenti effettuati ed organizzare le attività di recupero in modo ottimale. Un servizio di facile utilizzo, accessibile da tutti i dispositivi fissi e mobili e disponibile ad un canone mensile tutto incluso.



Promozione attiva

fino al 30/04/2019 su tutti i dispositivi

Servizio tutto incluso TTC che include: Utilizzo del dispositivo IoT con dimensioni ridotte e batterie a lunga durata. Garanzia 24 mesi . Utilizzo della piattaforma Nuvola It Your Way in Cloud senza limitazione su numero degli utenti abilitati. SIM dati abilitata sul territorio nazionale ed europeo con trasmissione via GPRS e aggiornamento dei dati fino a 10 volte al giorno. Archiviazione dati storici per 6 mesi.

€ 84,00 Canone Annuo Iva esclusa


LOCALIZZAZIONE MERCI E MONITORAGGIO BENI Things Connect prevede la fornitura di prodotti e servizi:

• Un piccolo APPARATO GPS/GSM ad alimentazione autonoma, caratterizzato da: ROBUSTEZZA, RESISTENZA AGLI URTI E AGLI AGENTI ATMOSFERICI, DIMENSIONI RIDOTTE, BASSI CONSUMI E LUNGA DURATA. L’apparato viene fornito pronto all’uso e non necessità di alcun collegamento a fonti di alimentazione. Per questo, può essere facilmente fissato agli oggetti che si desiderano monitorare utilizzando con modalità differenti (fascette, velcro, materiale adesivo, viti ) a seconda delle superfici e delle caratteristiche degli oggetti stessi;

• SERVIZI DI PIATTAFORMA WEB IN CLOUD per consultazione da PC, smartphone tim aziendali e tablet, di tutti i dati di posizione raccolti direttamente su mappa o attraverso report di immediata consultazione. In particolare la piattaforma consente di controllare gli oggetti in tempo reale tramite web con connessione internet professionale e offre una rendicontazione completa ed esportabile di tragitti, km effettuati, luoghi e tempi di stazionamento;

localizzazione merci e beni aziendali

• SERVIZI DI CONNETTIVITA’ (SIM M2M) per la trasmissione in Italia e/o in Europa dei dati raccolti alla piattaforma. Poiché il servizio si rivolge al tracciamento,localizzazione merci e monitoraggio beni, e di oggetti che vengono spostati periodicamente o lasciati in sosta per diversi giorni presso sedi aziendali, aree di cantiere o piattaforme di carico/scarico, il servizio prevede l’invio da 5 a 10 dati di posizione al giorno

LOCALIZZAZIONE MERCI Things Connect La tecnologia

Tutti i dispositivi della famiglia G4T utilizzano un
circuito elettronico comune:

• Componenti principali: microprocessore Arm M0+, modem
GSM/GPRS, localizzatore GPS e Glonass

• Dimensioni contenute del circuito elettronico, 68x20x7mm

• Alimentazione elettrica con fonti diverse: batterie primarie,
ricaricabili, pannelli solari, alimentatore 6-50V.

• Consumi in standby praticamente nulli e autonomia elevatissima (fino a 10 anni in alcune configurazioni) anche in assenza di fonti di ricarica

Trasmissione dati long range verso la piattaforma in cloud

• Robustezza e insensibilità agli agenti atmosferici,
contenitore sigillato

• Antenne interne (GPS, GSM/GPRS)

• Facile manutenzione con la diagnosi e l’aggiornamento firmware da remoto e il monitoraggio dell’energia.

• Calcolo della posizione attraverso la tecnologia GPS/Glonass e base cella (Google).

• Sensore di movimento integrato

• Sensori aggiuntivi opzionali: accelerometro, temperatura, distanza

Intelligenza embedded flessibile e completamente parametrizzabile

• Costi contenuti di acquisto, gestione e manutenzione.

LOCALIZZAZIONE MERCI E MONITORAGGIO BENITIM Things Connect I Dispositivi senza sensoristica

Dispositivo LNC

LNC (Large No-Charge)

localizzazione merci e mezzi aziendali

Utilizza una batteria non ricaricabile, aggiorna i dati oltre 12.000 volte e nel caso di alcune trasmissioni al giorno, l’autonomia prevista è di diversi anni. Dimensioni 85x50x38 mm.

Dispositivo LRC

LRC (Large ReCharge)

localizzazione merci container e bagni chimici

È identico al precedente, con la presenza di un connettore microUSB per la ricarica ed un’autonomia di oltre 4.000 aggiornamenti. Garantendo diversi mesi di funzionamento di monitoraggio beni e localizzazione merci. Dimensioni 85x50x38 mm.

Dispositivo SRC

localizzazione merci pallets e cantieri

SRC (Small ReCharge) Con un involucro di circa un terzo dei modelli precedenti, effettua oltre 800 volte aggiornamenti e l’autonomia varia da alcuni giorni ad alcune settimane. Dimensioni 88x30x25 mm

LOCALIZZAZIONE MERCI E MONITORAGGIO BENI Things Connect I Dispositivi con sensoristica

Dispositivo LNC Temp

LNC-Temp Il modello è identico all’LNC con l’aggiunta di un sensore di temperatura in gradi di garantire una precisione di 0,5° da -30°a +20°C

Dispositivo LNC Dist

LNC-Dist Il modello è identico all’LNC con l’aggiunta di un sensore di distanza in grado di misurare fino a 1,5 m

monitoraggio beni localizzazione merci

LNC (Large No-Charge) Sensore Entrambi utilizzano una batteria non ricaricabile, ed effettuano la trasmissione della misura (temperatura o distanza) oltre 12.000 volte e nel caso di alcune trasmissioni al giorno, l’autonomia prevista è di diversi anni. Dimensioni 85x50x38 mm

LOCALIZZAZIONE MERCI TIM Things Connect Case Study 1 Monitoraggio Merci

ESIGENZA: azienda leader nel settore delle energie rinnovabili, che opera in Europa, Americhe, Asia, Oceania e Africa e produce energia grazie a tecnologie innovative nel solare, eolico, idroelettrico, geotermia e biomassa, ha la necessità del monitoraggio beni e di monitorare i container che dai paesi di produzione (Cina, Europa..) arrivano al luogo di costruzione del parco eolico e/o fotovoltaico.

FORNITURA: oltre 100 dispositivi G4T-LNC, comprensivi di SIM abilitata al traffico World Wide, con aggiornamento delle informazioni di localizzazione GPS ogni 4 ore sono utilizzati per il monitoraggio dei trasporti dall’Europa e dalla Cina verso il Messico; i dispositivi aggiornano la posizione ogni 4 ore e nel caso in cui il segnale GPS non sia disponibile, la localizzazione è comunque garantita mediante la posizione delle celle telefoniche agganciate.

VANTAGGI: l’azienda ora può tracciare senza difficoltà il percorso della merce su terra, ma soprattutto lo shipping via mare ed avere evidenza di partenza/arrivo a destinazione senza alcuna incertezza, né coinvolgimento di strutture o personale esterno e può inoltre verificare con esattezza i tracciati e controllare le spese di trasporto.

LOCALIZZAZIONE MERCI TIM Things Connect Case Study 2 Monitoraggio Mezzi Frigo

ESIGENZA: azienda leader nel settore dell’alimentare che opera in tutto il mondo ed intende controllare la catena del freddo nella fase di distribuzione secondaria, dai magazzini ai punti vendita, effettuata da fornitori di trasporto con furgoni e motrici che non gradiscono l’istallazione a bordo veicolo di sistemi di monitoraggio della temperatura di tipo tradizionale, con installazione e collegamento all’impianto elettrico del veicolo.

FORNITURA: 20 dispositivi G4T-LNC-Temp, con aggiornamento delle informazioni di localizzazione GPS e temperatura ogni 15 minuti quando il veicolo è in movimento e ogni ora quando il veicolo è fermo e non
operativo; le temperature sono inviate alla piattaforma che effettua controlli, sia sul valore della temperatura, sia sull’evento di uscita dai magazzini di carico ed invia segnalazioni in tempo reale al personale addetto nel caso di temperature elevate con il veicolo in condizione operativa o con merce a bordo in attesa di consegna.

VANTAGGI: l’azienda ora può tracciare le temperature in tempo reale ed agire prontamente per evitare la rottura della catena del freddo, piuttosto che verificare, con gli strumenti tradizionali, a posteriori, che la merce non è più idonea al consumo. Il posizionamento dei dispositivi, all’interno del vano frigo dei veicoli con del semplice biadesivo, riscontra il favore dei trasportatori e consente di spostare facilmente i dispositivi da un veicolo nel caso di cambio del fornitore di trasporto, o ne caso di necessità di allestire velocemente veicoli supplementari nei periodi di maggior richiesta dei prodotti.

Consulenze Telefonia Aziendale Tim Business

Agente Tim

Angelo Valzano

Per qualsiasi informazione potete contattarmi al

Richiedi Informazioni

Orari Ufficio 09:00-12.30 / 14:00 -17:30

www.TimBusiness.it

www.Tim.it

L’articolo <span class='p-name'>LOCALIZZAZIONE MERCI E MONITORAGGIO BENI Things Connect per monitorare i tuoi beni aziendali</span> proviene da Telefonia Aziendale | Agente Tim.

Source: https://www.telefonia.business/2019/03/09/localizzazione-merci-e-monitoraggio-beni-aziendali/